Uno degli stili di arredo più utilizzati oggi è quello rustico che fa largo uso di elementi di recupero permettendoti di arredare a costo quasi zero. Se ti piace l’idea, alcune soluzioni che puoi adottare per gli arredamenti a Roma di casa tua.

Il ramo appendi abiti

Nel bosco oppure sulla spiaggia raccogli un ramo lungo e non troppo regolare che diventa un perfetto appendi abiti. Ti basta forse inerente al soffitto due cavi per sostenere il ramo, aggiungere delle grucce e il gioco è fatto! il corridoio avrai quindi un’appendice abiti realizzato spendendo davvero pochissimo.

La bobina cavi diventa un tavolino

Nei ragazzini puoi andare alla ricerca di vecchie bobine per i cavi elettrici di legno da utilizzare come tavolino all’interno del tuo salotto in stile rustico. Puoi lasciare la bobina in legno al naturale oppure passare la carta vetrata di verniciarlo con il colore che preferisci, magari anche sgargiante per porre l’attenzione su questo elemento che diventa il protagonista del tuo living.

La scala in legno per gli asciugamani

La scala di legno che si usa abitualmente per raccogliere la frutta può tornare a nuova vita grazie questo progetto di recupero. Ti basta dare una passata di impregnante trasparente e sistemarla in bagno Dove puoi appoggiare gli asciugamani.

L’annaffiatoio di latta come portavasi

Quando sei alle prese con gli arredamenti a Roma in stile rustico, Devi per forza fare dei giri mercatini dell’usato alla ricerca di vari elementi come può essere un innaffiatoio di latta, meglio se rovinato con il colore che si stacca: una porta quasi perfetto in un ambiente rustico.

La cassetta della frutta per la parete attrezzata

Le cassettine in legno che si usano per il trasporto della frutta e della verdura possono diventare la parete attrezzata nel tuo salotto. Ti basta avvitare il fondo della cassetta alla parete e sistemarle in modo regolare oppure meno lineare per creare lo spazio che ti serve dove sistemare la televisione, libri, i ninnoli e tutto quello che ti serve.