Ci sono diverse operazioni di manutenzione periodica che devono esser svolte per assicurare una porta blindata che funziona alla perfezione e garantisce la sicurezza. Queste sono le principali che tutti dovrebbero svolgere con regolarità anche per assicurare una vita utile maggiore alla porta.

Regolare i cardini

La porta blindata potrebbe aver bisogno che i cardini vengano regolati. Si tratta di un intervento che si rende necessario nel caso in cui la porta striscia per terra e lascia anche segni sul pavimento. In altri casi, si potrà notare che il cilindro della serratura non entra nel telaio perché sono allineati. Guardando bene la porta una volta aperta si può notare a occhio nudo che non è dritta. Per avere la certezza matematica, si può anche usare una livella a bolla.

Il pronto intervento fabbro Firenze può occuparsi di un operazione di routine come questa stringendo i cardini della porta. È abbastanza normale che con il corso del tempo la porta cada soprattutto per via del suo peso visto che è composta da metalli che conferiscono un certo peso alla struttura.

Lubrificare la serratura

Una delle operazioni più sconsigliate in assoluto dal pronto intervento fabbro Firenze per quanto riguarda la manutenzione è lubrificare i cilindri interni della serratura. In questo modo, si evitano attriti che possono rovinare sia la chiave che la parte interna del chiavistello. Se si nota che la chiave fa fatica a girare nella serratura, vale la pena intervenire il prima possibile con del lubrificante.

Ci sono diversi tipi di prodotti; l’importante è che vengano scelti solo quelli specifici per porte che non devono avere particelle al loro interno altrimenti possono rovinare la porta ulteriormente.

Pulire con attenzione

Il pronto intervento fabbro Firenze consiglia altresì di pulire bene la porta blindata. Non si tratta solo di pulire i pannelli di rivestimenti ma soprattutto la parte interna lungo il telaio. Anche la parte sotto della porta dovrebbe esser ben pulita poiché può esserci dello sporco incastrato che fa spessore o addirittura un sassolino che graffia il pavimento.