Se hai il forte sospetto che lui abbia una relazione extraconiugale, ci sono diverse cose che puoi fare, come spiegato in questa breve guida preparata direttamente dagli esperti in investigazioni private che spesso hanno a che fare problemi di questo tipo che richiedono massima discrezione.

Non pedinare

Viene quasi naturale a chi sospetta dell’infedeltà del partner, organizzare un pedinamento. Molti sono convinti che sia l’unico modo esistente per scoprire dove va e chi vede il coniuge. Non è però così facile come si possa pensare organizzare un pedinamento. Infatti, quando abbinare una persona comunque nota e conosciuta, è molto più facile essere scoperti. Inoltre, la goffaggine e l’inesperienza fanno sì il rischio diventi ancora più alto.

Vale quindi la pena lasciar stare e affidare operazioni come i pedinamenti a chi davvero se ne intende in questo settore, come gli esperti di investigazioni private.

Non affrontare

Chi ha la sensazione che il coniuge sia un farfallone, non deve affrontare direttamente il fedifrago. Le persone che portano avanti relazioni extraconiugali, sono molto abili nel mentire e raccontare bugie. Per questa ragione durante un confronto, il partner fedifrago non ammetterà mai di avere una relazione extraconiugale continuerà a raccontare menzogne.

L’unico effetto che si ottiene mettendo in tavola le carte, è far capire al partner che si sospetta qualcosa perciò lui farà di tutto per coprire meglio le sue tracce.

Non fare pettegolezzi

Nel momento in cui, c’è il forte sospetto di una relazione extra coniugale, bisogna fare attenzione anche a chi lo si riferisce. Tanti hanno la tendenza a rivolgersi a un famigliare ma non è una buona idea perché di pettegolezzi e le voci di corridoio sono controproducenti.

Anche in questo caso la voce di sospetto potrebbe arrivare velocemente alle orecchie del partner rendendo più difficile il lavoro di indagine da parte dell’agenzia di investigazioni. Il consiglio resta quello dei rivolgersi sempre e solo agli esperti per ottenere la piena assistenza di cui si necessita.

Per avere subito ulteriori dettagli, fai click su www.grupposarosinvestigazioni.it