L’utilizzo dei bagni chimici è sempre stato obbligatorio negli eventi molto affollati oppure nei cantieri edili. Ma, fino al 2012, non esisteva ancora una legge specifica che stabilisse come dovessero essere fatti e di quanti ce ne fosse bisogno. A risolvere la situazione c’è stata la normativa UNI EN 16194, che presenta una tabella precisa con i numeri dei bagni richiesti ogni tot di persone. Ad esempio, per un evento in cui ci si aspetta di accogliere fino a 249 persone e che dura massimo dodici ore, sono necessari 3 bagni. Per un evento di uguale durata in cui si aspettano fino a 999 persone, i bagni richiesti sono 9. Per eventi più grossi, fino a 15 mila persone, i bagni obbligatori vanno da 156 a 234. Per gli eventi in cui si possono accogliere anche più di 20 mila persone, il calcolo va fatto individualmente. Data la mole di richiesta e i costi, di solito è meglio noleggiare i bagni chimici. Ad esempio, essendo Milano una città molto attiva dal punto di vista mondano, si può valutare il noleggio bagni chimici Milano. In questo modo i costi sono ridotti ed è l’azienda ad occuparsi di tutto, della sanificazione, dell’installazione e della rimozione.

Noleggio bagni chimici Milano prezzi: pulizia e quantità

Per quanto riguarda la pulizia del bagno chimico, la normativa non dà indicazioni precise. Anche se, orientativamente, i bagni vanno puliti ogni 6/12 ore, in base alla durata dell’evento. Per quanto riguarda il numero di bagni richiesti, variano anche in base ad altri fattori. Se durante l’evento sono serviti cibi e bevande, il numero di bagni va aumentato (almeno del 30% circa), perché sicuramente ci sarà una richiesta maggiore. Se le donne presenti sono più del 50%, anche in questo caso il numero di WC chimici va aumentato. Devono essere previsti anche dei bagni accessibili a chi è in sedia a rotelle e che siano attrezzati di conseguenza. L’area interna dei bagni deve essere di almeno un metro quadrato, mentre l’altezza deve essere di due metri. Quando la porta del bagno è chiusa, non deve essere possibile vederci all’interno. E deve essere presente l’indicatore di “occupato”.

Prezzo noleggio bagni chimici a Milano: funzionamento

Per quanto riguarda i prezzi dei bagni chimici, il noleggio varia in base a tutti i fattori elencati precedentemente. Quindi, in base alla tipologia di evento, al numero di bagni richiesti e alla durata del noleggio. In più, sono da tenere in considerazione anche i bagni speciali e gli eventuali accessori richiesti (lavamani, orinatoi, dispenser di gel e/o sapone). I bagni chimici generalmente vengono profumati e disinfettati con sostanze come la formaldeide e la soda caustica. Anche se la formaldeide può essere sostituita da altri agenti meno irritanti per le vie respiratorie. Il funzionamento può avvenire tramite una leva che fa ruotare la lama sulla quale si riversano i fluidi corporei oppure tramite un sistema a pedali che evita di toccare qualsiasi cosa. Quando la lama ruota, i liquami vengono versati all’interno della cisterna raccoglitrice.